Σάββατο, 2 Ιουνίου 2018

Creta-Napoli, l’ambasciatore benedice l’intesa sull’enogastronomia

 
In foto Tasia Athanasiou, ambasciatore della Grecia in Italia


Una delle mete turistiche che vanta tantissimi napoletani è Creta ,  meta di una zona che vanta immensi paesaggi di mare e di monti: La varietà del paesaggio – dalle spiagge ai monti – il mito e l’archeologia: Creta, la più grande isola greca, meta di un milione e mezzo di italiani nella stagione estiva, non è solo questo. 

Da Bruno Russo - 1 giugno 2018

E proprio la varietà del suo territorio la rende rinomata per l’enogastronomia. Un saggio della tradizione culinaria dell’isola è stato presentato alla residenza dell’ambasciatore della Repubblica ellenica in Italia, Tasia Athanasiou, che ha accolto gli ospiti in giardino per una degustazione dei sapori e dei vini di Creta. Le materie prime sono arrivate direttamente dai produttori dell’isola: formaggi, salumi e salsicce, friselle d’orzo, miele, dolcetti al formaggio fresco, olio d’oliva, olive e pomodori secchi, xerotigana, dolcetti di sesamo, selezione di vini e birre. La serata di festa si è svolta con il sostegno della Regione di Creta, della cooperativa agroalimentare della Regione di Creta, della rete di produttori di vino cretesi e dell’associazione degli esportatori di Creta, l’ente ellenico per il Turismo in Italia, i ristoranti greci di Roma e di Napoli. Le locande “Akropolis”, “Egeo”, “Ippokrates” e “Symposio” hanno preparato le pietanze servite durante la cena, a cui hanno partecipato professionisti del settore della gastronomia, del commercio e del turismo,giornalisti, nonché esponenti delle autorità e delle delegazioni diplomatiche di Roma. L’azienda “Ellenika” ha offerto vini e birra greca.


Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου